“Messaggio in Bottiglia”: le relazioni non si fermano!

Fra le iniziative che stiamo realizzando nella nostra RSA per Natale, c’è “Messaggio in Bottiglia”, un’iniziativa che ci sta particolarmente a cuore. E’ stata pensata come una specie di ponte fra interno ed esterno, tra la Residenza e il Territorio, tra … “isola e isola”.

Gli ospiti, lavorando con i nostri educatori, hanno scritto alcuni messaggi, esprimendo desideri, punti di vista, speranze per il Nuovo Anno, indirizzati non solo ai familiari ma anche al mondo esterno, Istituzioni, Associazioni, Enti religiosi, scolastici e sportivi.
 
Nei giorni scorsi abbiamo quindi consegnato a vari referenti del Territorio una bottiglia contenente un messaggio, scritto e firmato da un nostro ospite, a cui il destinatario potrà rispondere a sua volta con un messaggio personalizzato.
 
L’iniziativa è stata accolta con vero entusiasmo e in tanti ci hanno già assicurato una risposta, che sicuramente farà tanto piacere all’anziano che ha scritto il “Messaggio in Bottiglia”.
 
Anche questo è un modo, tenero e divertente, per continuare a mantenere vivi i contatti con l’esterno, perché, nonostante le limitazioni di questo periodo, le Relazioni non si fermano!
 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.